Virtus Lanciano, le manovre d mercato per la prima linea

Non basterà Bollino, per quanto raccomandato caldamente da Di Battista, a sostenere l’attacco rossonero di serie B. Ci vuole la punta centrale che finalizzi il 4-3-3 di Gautieri, che attende fiducioso il suo ‘nove’. Nelle ultime ore è spuntato fuori il nome dell’attaccante della Primavera della Roma, Matteo Politano, 1993, su cui c’è l’attenzione di altri club di serie B e Lega Pro. Durante il matrimonio del procuratore di Verratti (che nelle prossime ore firmerà il contratto che lo legherà al Psg per i prossimi 5 anni, ndc), Leone è stato visto chiacchierare a lungo con Sebastiani e Delli Carri, presidente e ds del Delfino Pescara neopromosso in serie A (nella foto di abruzzoquotidiano.it). Tema della chiacchierata, ovviamente mercato: si è accennato a Manuel Fischnaller, il talento del SudTirol appena accasatosi alla Reggina che il Pescara avrebbe tentato di prendere per poi girarlo in prestito un anno a Lanciano. Si è parlato anche di Nicola Leali, 18enne ex numero 1 del Brescia per cui la Juve ha sborsato 3,8 milioni di euro che potrebbe decidere di fare ancora esperienza in cadetteria: fantacalcio un suo arrivo a Lanciano, nonostante i buoni rapporti con il coordinatore dell’area tecnica juventina, Fabio Paratici. Si rafforza invece la pista che porta a Pinsoglio, desideroso di riscatto dopo un’annata tutt’altro che felice tra Pescara e Vicenza. L’ultimo nome per l’attacco, sempre di scuola Milan come Ganz e Oduamadi, accasatisi rispettivamente al Bari e alla Juve Stabia, è Gianmarco Zigoni. L’anno scorso in Lega Pro con l’Avellino 12 gol per lui, ora il giocatore vorrebbe provare l’ebbrezza della serie B. Staremo a vedere se con gli stessi colori ‘rossoneri’ farà altrettanto bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *