A Letta e Brunetti la cittadinanza onoraria di Fraine

A Gianni Letta, già Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, e al professor Guido Brunetti, la cittadinanza onoraria di Fraine. La proposta è stata formalizzata con una lettera al sindaco, Enza Di Iorio, da Giuseppe Catania, uno dei più noti giornalisti abruzzesi. Nella sua richiesta, Catania sottolinea anzitutto l’ interesse e la partecipazione emotiva dell’ opinione pubblica e della stampa alla meravigliosa e appassionante crociata condotta da Brunetti in favore della parrocchia e conclusasi a lieto fine con il concorso di Letta  dopo una lunga, interminabile ed estenuante  vicenda che si trascinava da oltre quattro anni. Viene poi evidenziato l’ evento storico del 9 giugno 2012 con la posa sulla parete del Palazzo Comunale, alla presenza di Gianni Letta, di una targa marmorea, recante inciso il carme “Terra di Fraine”, dono dell’ illustre professor Brunetti alla cittadina dell’ Alto Vastese.

   Definiti “benefattori di Fraine”, Brunetti e Letta sono personalità di primo piano nei loro rispettivi campi di attività e dotati di accertate, altissime qualità umane, intellettuali e  morali. Si tratta di un formidabile assist, degno di Maradona, al Sindaco di Fraine, che così viene messo in grado di segnare a vantaggio della sua squadra.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *