Disgrazia al poligono di tiro: parte colpo e uccide cacciatore

Parte accidentalmente un colpo di fucile che era stato riposto nella rastrelliera e uccide un altro cacciatore.  E’ accaduto stamani nei pressi di Atessa. A perdere la vita Vernino Costantini, 61 anni. L’incidente, da quel che si è saputo, si è verificato in un poligono di tiro frequentato da cacciatori. L’arma riposta aveva ancora un colpo in canna. Sul corpo del cacciatore è stata disposta l’autopsia. Sull’incidente  stanno facendo luce i carabinieri della compagnia di Atessa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *