A Lanciano la Rimpatriata – Raduno degli Abruzzesi nel mondo

Il prossimo 9 agosto, a Lanciano, si terrà Rimpatriata – Raduno degli Abruzzesi nel mondo. Numerose e qualificate le presenze istituzionali abruzzesi, ma anche provenienti dal Piemonte e dalla Lombardia, che con le associazioni si confronteranno in una mattinata di riflessione. Queste le presenze al momento già confermate: Mario Pupillo (sindaco di Lanciano), Nazario Pagano (presidente del Consiglio Regionale d’Abruzzo), Enrico Di Giuseppantonio (presidente della Provincia di Chieti), Luigi De Fanis (assessore alla Cultura Regione Abruzzo), Michele Coppola (assessore alla Cultura Regione Piemonte), Mauro Febbo (assessore all’Emigrazione Regione Abruzzo e presidente CRAM), Riccardo Chiavaroli e Antonio Prospero (consiglieri regionali d’Abruzzo e componenti CRAM), Roberto Cermignani (consigliere Provincia di Torino), Fabio Altitonante (assessore Provincia di Milano), i consiglieri regionali d’Abruzzo Nicola Argirò, Emilio Nasuti, Giuseppe Tagliente. Interverranno inoltre Franco Santellocco (vicepresidente del CRAM),  Enzo Alloggia (Svizzera, componente CRAM), Levino Di Placido (Belgio, componente CRAM) e i presidenti delle Associazioni Abruzzesi e Molisane Angelo Dell’Appennino (Milano), Roberto Fatigati (Gorizia), Domenico D’Amico (Rho), Armando Traini (Padova), Lia Di Menco (Belluno), Vincenzo Angelini (Firenze), Nicola Melilla (Bologna), Agostino Bellini (Lancianesi nel mondo). 

La manifestazione, che avrebbe dovuto svolgersi a Civitella del Tronto, anche per dar seguito alle celebrazioni degli eventi che portarono all’Unità d’Italia, è stata invece spostata a Lanciano in occasione del decennale dell’inaugurazione della Piazzetta dell’Emigrante, a Lanciano.

Nel corso dell Giornata Regionale dell’Emigrazione, il Consiglio Regionale conferirà le onorificenze di “Ambasciatore d’Abruzzo nel mondo” ai corregionali che si sono distinti, in Italia e all’estero, per aver recato prestigio alla propria terra d’origine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *