Blitz delle forze dell’ordine nel quartiere Rancitelli

Importante operazione congiunta delle Forze dell’Ordine nella zona a più alta densità di criminalità della città di Pescara.  Alle ore 8.00 di questa mattina è scattato un blitz  nel quartiere Rancitelli, teatro alcuni giorni fa dell’omicidio Cagnetta. Carabinieri, Polizia, Guardia di finanza, Vigili urbani, Polizia penitenziaria ed Esercito, circa 150 uomini, sostenuti dall’alto da un elicottero, hanno controllato  tutto il quartiere casa per casa. Sono inoltre impegnate  anche alcune unità cinofile che hanno perquisito gli appartamenti  e i locali di servizio dove è stata rinvenuta  droga sequestrata.   Agli arresti è finito Alain Starnieri, pescarese di 23 anni, in possesso di 21 grammi di stupefacente, un bilancino e varie ordinazioni trascritte a penna su un’agenda. Gli inquirenti sospettano ,dalla traccia segnalata dai cani antidroga, che l’uomo arrestato sia riuscito a disfarsi all’ultimo momento di gran parte dello stupefacente in proprio possesso, gettandolo nel water del bagno. Anche Italo Di Rocco, 27 anni, è stato arrestato per il reato di evasione dagli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *