Il 2 agosto Notte Verde in 5 oasi abruzzesi

Le Gole del Sagittario ad Anversa degli Abruzzi, in provincia de L’Aquila, i Calanchi di Atri, nel teramano, le Sorgenti del Pescara a Popoli, le Cascate del Rio Verde a Borrello e del Lago di Serranella a Sant’Eusanio del Sangro, nel chietino sono le cinque oasi del Wwf in Abruzzo che ospiteranno, il prossimo 2 agosto, la prima “Notte Verde” promossa dall’associazione ambientalista. 

I programmi sono diversi da luogo a luogo e prevedono passeggiate al chiaro di Luna, una notte al Museo, incontri con ricercatori impegnati in studi sulle rarissime specie presenti nelle oasi, degustazioni di prodotti del luogo a km zero, concerti di musica tradizionale, osservazione di stelle e pianeti. La partecipazione è gratuita e nell’ambito dei programmi alcune attività saranno rivolte ai giovani tra 18 e 35 anni per il progetto nazionale “Giovani Protagonisti” che ha visto il contributo della presidenza del Consiglio – Dipartimento per le politiche giovanili. La ‘Notte Verde’ è solo una delle iniziative del Wwf per il pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *