Stalking, fermata una giovane di 21 anni

Da un anno se la prendeva con l’ex amica. La pedinava, le invia sms minacciosi, la chiamava nella ore più disparate della giornata. Una situazione che di giorno in giorno si stava facendo più pesante che mai. Fino alla notte dello scorso 28 luglio, quando i carabinieri del nucleo radiomobile di Chieti  hanno fermato la giovane di 21 anni, sorprendendola sotto casa dell’ex amica, di 19. Si era appostata sotto le finestre di casa e ha iniziato a chiamarla al telefono e a lanciarla sassi contro le finestre. I militari dell’Arma, avvertiti dalla vittima, sono arrivati sul posto cogliendo la giovane sul fatto. La molestatrice è finita ai domiciliari in attesa del giudizio per direttissima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *