24 in 200 metri quadri. Appartamento dormitorio per extracomunitari scoperto a Pescara

Quando gli agenti della Mobile di Pescara, avvertiti da alcuni vicini, sono arrivati in via Balilla, si sono trovati ad una scena davvero incredibile. Hanno trovato in casa 24 extracomunitari, di cui 23 di origine cingalese e uno di nazionalità indiana. 24 persone in 200 metri quadri. La presenza massiccia di stranieri nell’alloggio, aveva creato non poche preoccupazioni tra gli abitanti della zona, che si sono rivolti alla questura e hanno fatto scattare un blitz, effettuato questa mattina, prestissimo. 

Il personale delle Volanti, alle dipendenze di Alessandro Di Blasio, ha trovato nell’appartamento 24 extracomunitari. La polizia ha effettuato le segnalazioni del caso sia alla Asl che all’ Ufficio Tecnico del Comune e alla Polizia Municipale, per i provvedimenti di competenza in materia urbanistica e sanitaria, e ha accompagnato in Questura gli stranieri per le procedure di identificazione ed espulsione dal territorio nazionale. I regolari sono 14 (di cui alcuni in fase di regolarizzazione), mentre 4 cingalesi sono stati denunciati perché clandestini, uno per non aver ottemperato all’ordine del Questore di Roma di lasciare il territorio nazionale, e 5 saranno tradotti presso i C.I.E di Bari e Ponte Galeria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *