L’Aquila, tante novità per la 718esima Perdonanza Celestiniana

Dal 23 al 29 agosto è in programma la 718esima Perdonanza Celestiniana, incentrata in questa edizione alla forte spiritualità e che vedrà, nonostante la mancanza di fondi, l’esibizione dei Subsonica e del cantante di origine aquilana, Riccardo Cocciante, entrambi con concerti gratuiti.

Il cartellone degli eventi è stato presentato stamane in conferenza stampa dal sindaco de L’Aquila, Massimo Cialente, dall’assessore comunale Stefania Pezzopane, dall’assessore comunale alle Attività produttive e vice presidente del Comitato Perdonanza Marco Fanfani, alla presenza di altri rappresentanti istituzionali, delle forze dell’ordine e del Comitato organizzatore. La prima novità annunciata è stata quella che quest’anno nel corso della sfilata del Corteo storico, il primo cittadino, indosserà un mantello di colore bianco e rosso (i colori della città medievale) lo stesso del Giovin Signore. 

L’altra novità è rappresentata dall’esposizione del documento originale con i sigilli dei cardinali che, riuniti in conclave, decisero di eleggere Celestino V come papa. Sarà la band torinese dei Subsonica ad aprire il 23 agosto il programma degli eventi musicali con un concerto che si terrà a Collemaggio. 

Altro spettacolo quello di Cocciante il 25 agosto proposto finora solo alle terme di Caracalla. Gli amministratori comunali hanno più volte rimarcato i costi contenuti della manifestazione che si aggira attorno ai 185 mila euro, per la maggior parte rimborsi spese. L’assessore alla Cultura Stefania Pezzopane ha ringraziato la fortissima risposta delle associazioni culturali che hanno offerto il loro contributo in maniera gratuita e che ancora oggi continuano a proporsi. Annunciata anche la stesura del protocollo con l ambasciata di Haiti per creare una collaborazione sul fronte della formazione e l istituzione della Biblioteca della Perdonanza insieme alla Deputazione di Storia Patria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *