Abusava della figlia di 4 anni: arrestato

Un mese fa le prime indiscrezioni. E’ stata la stessa vittima, una bambina di appena 4 anni, a svelarla. L’occasione, una festa durante la quale la piccola ha raccontato cosa faceva con il papà con lei. Come spesso accade quando si è di fronte a certe storie soprattutto se riferite da bambini, l’incredulità è stata tanta. Fino a quando qualcuno non ha deciso di rivolgersi ai carabinieri e a denunciare il fatto. E’ stato un parente della famiglia della piccola, che ha messo in moto le indagini. I militari dell’Arma di Città Sant’Angelo, con discrezione, hanno scavato fino a raccogliere informazioni e prove sull’uomo, sposato, e disoccupato. E’ stata sentita anche la bambina, che ha confermato le particolari attenzioni ricevute dal padre. Ieri sera, l’arresto disposto del giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Pescara, Gianluca Sarandrea, su richiesta del pubblico ministero Mirvana Di Serio. L’arresto è avvenuto per evitare che l’uomo partisse proprio oggi con la sua famiglia per trascorrere fuori alcuni giorni, in vacanza. 

Le prove che i carabinieri hanno sottoposto al magistrato ha permesso di  individuare anche altre vittime delle attenzioni sessuali del 32enne. Si tratta di persone ora maggiorenni che non hanno mai voluto denunciare l’accaduto per timore di ritorsioni, conoscendo la sua indole violenta. L’arrestato e’ stato condotto nella Casa Circondariale di Pescara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *