Cronoscalata di Popoli: auto sugli spettatori, tre feriti

Tragedia sfiorata nella 50ma edizione della Cronoscalata di Popoli. L’Opel guidata dall’ex rugbista dell’Aquila rugby e della Nazionale italiana, Serafino Ghizzoni, è uscita fuori strada all’altezza della postazione numero 10, finendo su alcuni spettatori. Nell’impatto sono rimasti feriti un maresciallo della stazione dei carabinieri di Popoli, Giancarlo Pacili, 42 anni e un commissario di gara e uno spettatore.  Il più grave proprio il militare ricoverato all’ospedale di Popoli, che ha riportato la frattura di qualche costola e al momento è in sala operatoria per un intervento chirurgico alla milza, danneggiata durante l’incidente.

Meno gravi le condizioni degli altri due feriti. Lo spettatore è stato già dimesso dall’ospedale mentre i sanitari stanno valutando le condizioni del commissario di gara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *