Torna a tremare la terra in Abruzzo

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 è stata registrata alle 00:18 sui monti della Meta, al confine tra Lazio e Abruzzo tra le province di Frosinone e L’Aquila. Secondo l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 16,7 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni ciociari di San Donato Val di Comino e Settefrati, e di quelli aquilani di Civitella Alfedena, Opi e Villetta Barrea. Nessuna segnalazione di danni a persone o cose

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *