A14: agente della stradale muore investito, un altro resta ferito

Tragedia sull’A14, tronco nord, nei pressi di Poggio Imperiale, in Puglia. Due agenti del distaccamento autostradale di Vasto sono stati investiti mentre cercavano di dirigere il traffico che stava avendo problemi a causa di un incendio. Il fumo stava invadendo le corsie e i due agenti sono intervenuti per facilitare la circolazione. All’improvvisa è piombata sui due un auto, una Ford ‘Focus, li ha investiti in pieno. Uno di loro, Maurizio Zanella, 50 anni, vastese, è stato centrato e scaraventato a terra. Le sue condizioni sono apparse subito disperate. Soccorso e trasportato presso l’ospedale di Termoli è deceduto prima di arrivare nel nosocomio molisano. L’altro agente, N.D.S., 49 anni, è rimasto ferito ma le sue condizioni non destano preoccupazioni. 

Al momento non si conoscono altri particolari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *