Traffico passeggeri all’Aeroporto d’Abruzzo: agosto chiude in pareggio

Oltre 65.000 passeggeri ad agosto, un dato in linea con lo stesso mese 2011. La Saga ha diffuso oggi l’indice di traffico nell’aeroporto d’Abruzzo, ritenuto ‘significativo’ in considerazione del contesto economico generale. Ma c’è di più. Se si è raggiunto un pareggio con agosto 2011, lo si deve ai nuovi collegamenti, anche charter, che hanno compensato le perdite di traffico registrate su alcune destinazioni storiche, quali Toronto. 

“Tenuto conto della tenuta del numero dei passeggeri in uno scenario ancora negativamente influenzato dal non favorevole quadro congiunturale – ha detto il presidente della Saga Lucio Laureti – sono soddisfatto di questi risultati conseguiti grazie al lavoro della Saga, pur ribadendo che il sistema Abruzzo, il management e il personale della Saga possono fare di più e meglio per rendere ancora più competitivo ed efficiente l’aeroporto. La sfida – ha concluso Laureti – non è nei confronti di normative (piano Passera), ma nei confronti del mercato e del posizionamento dei servizi offerti.”

I dati relativi al periodo gennaio-luglio 2012, negli aeroporti italiani con un bacino d’utenza inferiore al milione di passeggeri monitorati da Assaeroporti, registrano una riduzione media pari al 15,4% rispetto al periodo 2011. Sul fronte Saga, la compensazione tra l’effetto positivo del primo trimestre e la lieve flessione degli ultimi mesi ha tuttavia determinato ad oggi un incremento pari al 4%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *