A dicembre sarà pronto il terzo ponte sul fiume Pescara

148 metri di lunghezza con 4 campate, 11 metri e mezzo di larghezza, la parte più alta toccherà quota 7 metri; doppia corsia più due banchine; sarà prefabbricata in c.a.v., con travi a cassone; tempo di realizzazione previsto entro il prossimo mese di dicembre. Sono queste le dimensioni del nuovo ponte che collegherà il territorio di Cepagatti con quello di San Giovanni Teatino, sulla costruenda bretella di raccordo tra la S.R. 602 (in prossimità del mercato ortofrutticolo) e lo svincolo autostradale A14 di Dragonara, i cui lavori inizieranno lunedì prossimo, dopo un’attesa durata dieci anni. Una volta ultimato sarà il terzo ponte sul fiume Pescara, importante per decongestionare dal traffico u’area, come quella di di Santa Teresa di Spoltore, che oggi soffre molto sotto il profilo della qualità dell’aria e della vivibilità.

La nuova opera è stata presentata oggi presidente della Provincia Guerino Testa e gli assessori Roberto Ruggieri e Andrea Faieta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *