A Moscufo arriverà la raccolta differenziata integrata “secco-umido

Anche a Moscufo arriverà la raccolta differenziata integrata “secco-umido”, meglio conosciuta come “porta a porta”. E’ stato infatti pubblicato dal Comune il nuovo bando sulla raccolta dei rifiuti solidi urbani, la cui scadenza è fissata alla fine di novembre. Una volta espletate tutte le procedure di gara, e trascorsi i tempi tecnici necessari per l’organizzazione, anche i cittadini di Moscufo potranno usufruire di un servizio che consentirà di accrescere la percentuale di raccolta differenziata e di ridurre, quindi, il costo totale del  servizio di igiene urbana. A partire dal 2013, a seguito della “Manovra Monti”, questo costo dovrà essere coperto interamente con gli introiti derivanti della tassa sui rifiuti (TRES).

L’assessore comunale all’Igiene urbana Antonio Nobilio sottolinea che l’amministrazione, “promuovendo il ‘porta a porta’, ha adottato una decisione importante, non per seguire le mode del momento ma  perché a Moscufo è indispensabile  accrescere la raccolta differenziata, con notevoli benefici ambientali ed economici. Abbiamo elaborato uno studio preliminare su tutto il territorio comunale, che ha preso in considerazione il numero di utenze presenti,  la loro tipologia e distribuzione lungo gli assi viari. Abbiamo confrontato i costi legati a un sistema di raccolta stradale con quelli del porta a porta e confrontato vantaggi e svantaggi derivanti dai due sistemi, per poi arrivare alla determinazione conclusiva che è opportuno passare alla raccolta integrata “secco-umido” ovunque”.

“Ritengo che l’attivazione del ‘porta a porta’ sia un atto dovuto che soddisfa una reale esigenza di miglioramento del servizio di igiene urbana, aumentando così la percentuale di raccolta differenziata – commenta il Sindaco Alberico Ambrosini. Sono sicuro che i cittadini risponderanno con serietà ed impegno garantendo, così, notevoli vantaggi ambientali al nostro paese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *