Tasso investito a Montesilvano

Mario Monti non c’entra. E nemmeno l’amministrazione comunale di Montesilvano, se non per il fatto che il tasso in questione (appartenente alla famiglia dei Mustelidi) è stato trovato morto proprio nel territorio della quinta città più grande d’Abruzzo. La zona dove è stato rinvenuto dalla Polizia provinciale di Pescara, infatti, non è molto distante dell’Oasi dello Spirito.

“Era sul ciglio della strada – spiega il comandante Giulio Honorati – e non si esclude che sia stato investito da un’automobile e sia morto successivamente più in là. Il rinvenimento è avvenuto durante un sopralluogo che la Polizia provinciale ha svolto nel territorio di Montesilvano. Dopo il ritrovamento è stato allertato il Corpo forestale dello Stato che si è occupato di recuperare il povero animale, protetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *