Regolamento di conti tra stranieri ad Alba Adriatica: un morto e un ferito

Sparatoria in centro ad Alba Adriatica nella quale è rimasto ucciso un uomo e un altro è in gravi condizioni raggiunto da alcune coltellate. Il grave fatto di sangue è avvenuto davanti al bar Md.

Secondo quanto si è potuto finora ricostruire un’auto è sopraggiunta nel pressi del locale. Dalla vettura è sceso un uomo insieme ad altri complici e appena avvicinatosi ai due che erano nel bar, entrambi stranieri, di nazionalità albanese, ha sparato una serie di colpi ha freddato uno di loro, un altro ha raggiunto il secondo cittadino albanese e lo ha accoltellato.  

Tutto durato pochi minuti e per le modalità ha tutto l’aspetto d’essere stata un’azione punitiva. Il gruppo di assalitori è poi risalito in auto e si è allontanato facendo perdere le proprie tracce. E’ immediatamente scattato l’allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri del reparto operativo di Teramo, la squadra mobile di Teramo ed i carabinieri della compagnia di Alba Adriatica carabinieri della compagnia di Alba. Il ferito è stato stato trasportato in ospedale a Giulianova dove i sanitari cercano di strapparlo alla morte. 

Sul posto della sparatoria anche il sostituto procuratore di turno, Davide Rosati. Sono state organizzate vaste battute per rintracciare chi era nell’auto. Finora però le ricerche sono risultate senza esito. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *