Operaio muore in cantiere edile di Fara San Martino

incidente sul lavoro questo pomeriggio in un cantiere edile a Fara San Martino. Secondo una prima ricostruzione, Agostino Carosella, questo il nome dell’operaio deceduto, 34 anni, che abitava in una frazione del comune di Casoli, stava effettuando dei lavori di manutenzione a un marciapiede nel centro del paese alla guida di un escavatore. Sembra che sia sceso dal mezzo e si sarebbe portato sul retro. L’escavatore però si è sfrenato, finendo per travolgere l’uomo. Un’altra versione dell’incidentesembra che il Carosella era intento a manovrare il mezzo meccanico che si è piegato su un lato. L’operaio, visto che non riusciva più a governarlo e intuito il pericolo del ribaltamento, ha tentato di mettersi in salvo, saltando giù ma è stato travolto.

Sul luogo della disgrazia sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Casoli e i carabinieri della Compagnia di Lanciano, che dovranno ricostruire l’esatta dinamica.

Il giovane lascia la moglie e due figli, con un terzo in arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *