Investita e travolta da auto articolato a Montesilvano 70enne muore davanti al figlio

Tragica fine di una donna a Montesilvano, travolta da un auto-articolato, in corso Umberto, nei pressi di Espansione Uno. La vittima, Maria Teresa Di Francesco, 70 anni, di Montesilvano, è morta sul colpo. La disgrazia è avvenuta alla presenza del figlio che la accompagnava. Stando alla ricostruzione dei carabinieri di Montesilvano, la donna, vedova e pensionata, stava attraversando la strada quando è stata investita dall’autoarticolato condotto da M.C., un uomo di 45 anni di Montesilvano, che si spostava in direzione Montesilvano Pescara, poco prima del semaforo di via Adige. 

La donna è rimasta agganciata con il giubbino al mezzo pesante e il corpo è stato trascinato sotto l’autoarticolato per alcuni metri. Il figlio aveva già attraversato la strada. Erano, a quanto pare, in prossimità delle strisce, sempre stando ad una prima ricostruzione dei carabinieri. Il conducente è stato sottoposto a test alcolemico, risultato pari a zero. 

La salma è stata trasportata in obitorio ed è già stata riconsegnata ai familiari. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *