Parte colpo dal fucile dell’amico, muore cacciatore di 56 anni

Un caciatore di Cugnoli, Giovanni Silvestri, 56 anni, è rimasto vittima nel pomeriggio in un incidente di caccia avvenuto in zona boschiva a Pescosansonesco. L’uomo, secondo quanto si è appreso, è stato colpito da un colpo da arma da fuoco sparato da un compagna di battuta. Il proiettile lo ha colpito ad una gamba, provocandogli una vasta ferita. Silvestri ha perso molto sangue e nonostante l’immediato soccorso con un elicottero del 118, il cacciatore è morto prima di poter raggiungere l’ospedale di Pescara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *