Pescara, aperto lo svincolo di via Tirino

Aperto oggi il nuovo svincolo della variante Anas in via Tirino. L’infrastruttura, realizzata in un anno di lavori con un investimento di ben 5milioni di euro, andrà a servire la zona ovest di Pescara, destinata a ospitare la futura ‘Città dei Servizi’, con il Piano particolareggiato 7, il Piano intercomunale programmato con San Giovanni Teatino e la Zona Franca Urbana.

L’opera è stata inaugura alla presenza del sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia, del Capo Compartimento Anas per l’Abruzzo, Lelio Russo, del Presidente della Provincia di Pescara Guerino Testa, del questore Paolo Passamonti, del Prefetto Vincenzo D’Antuono. Presenti, il vicesindaco e assessore alla Mobilità Berardino Fiorilli, l’assessore ai Lavori pubblici Isabella Del Trecco, i consiglieri comunali Massimo Pastore, Armando Foschi, Daniela Arcieri Mastromattei e Vincenzo Dogali, il Presidente della Camera di Commercio Daniele Becci con il Presidente Girolimetti, il sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci e Don Massimiliano De Luca.

La realizzazione di uno svincolo con la strada di via Tirino e la strada statale 16 ‘Adriatica’ comprende due rotatorie collegate tra loro da una bretella di raccordo per l’allacciamento alla viabilità urbana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *