2 milioni 700 mila euro per la messa in sicurezza del ‘Renzetti’ di Lanciano

Con una delibera votata all’unanimità dalla Giunta regionale, è stato approvato il progetto definitivo dell’intervento relativo all’adeguamento a norma e messa in sicurezza dell’Ospedale Renzetti di Lanciano per una spesa complessiva di 2 milioni 700 mila euro. Ad annunciarlo e’ l’assessore Mauro Febbo che sottolinea come “questo provvedimento rientri con l’attuale programmazione regionale che prevede una serie di investimenti in materia di edilizia sanitaria della Regione Abruzzo in recepimento delle nuove disposizioni nazionali e regionali. Nello specifico, l’attività che riguarda il Renzetti, rientra in un Accordo di programma che riguarda la riqualificazione e il potenziamento tecnologico dei servizi sanitari regionali attraverso interventi sui presidi di riferimento aziendale nonché sui distretti sanitari, Rsa e strutture territoriali. Voglio sottolineare, inoltre, come questo provvedimento rappresenti una chiara risposta alle strumentali e inutili polemiche sollevate in questi giorni da qualcuno che continua a denigrare il lavoro del Governo regionale in ambito sanitario. L’attenzione del Governo Chiodi nei confronti delle strutture dislocate sul territorio e’ sempre alta e quella odierna e’ l’ennesima dimostrazione tangibile. Abbiamo raggiunto obbiettivi importanti in termini di efficienza e risparmio economico e sono certo che porteremo a termine la ristrutturazione nell’ambito sanitario”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *