Sequestro di persona e violenza sessuale, arrestato 35enne di Lanciano

I Carabinieri del locale Nucleo Operativo e Radiomobile, su disposizione dell’ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lanciano, hanno tratto in arresto, con l’accusa di sequestro di persona e violenza sessuale, un 35enne del luogo che, nel novembre del 2007, aveva sequestrato e violentato una ragazza rumena all’epoca 18enne. L’uomo è stato condannato a tre anni di reclusione con l’interdizione per 5 anni dai pubblici uffici.

Le indagini, che all’epoca dei fatti furono svolte dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Ortona, permisero di accertare che l’uomo, che aveva conosciuto la vittima in un bar di Ortona dove la 18enne lavorava, si offrì di riaccompagnarla a Guardiagrele ma, durante il tragitto, invece di dirigersi a casa della ragazza, si diresse a Fossacesia Marina dove la costrinse ad appartarsi con lui e ad avere un rapporto sessuale.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *