La Regione approva norma che proroga di due anni per i “tappeti mobili” nelle stazioni sciistiche

Il Consiglio regionale, su proposta del Consigliere Emilio Nasuti, ha approvato una norma che proroga di due anni (al 31 dicembre 2014) i termini per l’adeguamento alle prescrizioni comunitarie dei “tappeti mobili” presenti nelle stazioni sciistiche abruzzesi a servizio degli sciatori. “Il rischio – spiega Nasuti – era il blocco degli impianti proprio a ridosso delle festività di fine anno, tradizionale periodo di grande affluenza nelle stazioni sciistiche. Con questo provvedimento, invece, non solo abbiamo salvato la stagione turistica invernale, ma abbiamo dato una risposta concreta alle istanze degli imprenditori, che avranno più tempo per provvedere agli adeguamenti, considerata la difficile congiuntura economica con cui sono costretti a confrontarsi e che ha provocato enormi difficoltà alle loro attività”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *