Sopreso dalla Forestale nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga con un quad

Gli agenti del Corpo Forestale dello Stato del Coordinamento Territoriale per l’Ambiente e del Comando Stazione di Assergi hanno fermato una persona e sequestrato un quad allestito per il transito sulla neve a Campo Imperatore. 

L’uomo è stato sorpreso dagli agenti del Corpo Forestale dello Stato in servizio di vigilanza sulle piste nel comprensorio sciististico di Campo Imperatore mentre percorreva con il veicolo a motore le doline di Campo Imperatore fino a spingersi alla base di Monte Aquila, filmando le proprie gesta e il proprio tragitto con una videocamera montata sul casco. Sorpreso in flagranza di reato in un’area particolarmente protetta del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga (Zona 1) in cui i livelli di protezione sono ulteriormente rafforzati, l’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria e punito anche amministrativamente con pesanti sanzioni pecuniarie. 

La Direzione del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ha espresso parole di apprezzamento per l’attività di sorveglianza svolta quotidianamente e scrupolosamente all’interno del territorio dell’area naturale protetta dal personale del Corpo Forestale dello Stato dimostrando gli ottimi rapporti di collaborazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *