Due escursionisti di Penne e Montebbello di Bertona dispersi da ieri su Monte Pratello

A Penne e a Montebbello di Bertona si vivono ore di angoscia. Da ieri, infatti, non si hanno più notizie di Fabrizio Di Giansante, di 36 anni, e Lanfranco Castiglione di 25 i due escursionisti che risultano ancora dispersi sulle alture di Monte Pratello, nell’Alto Sangro, a quota 1700 metri. Il primo è un tecnico del soccorso civile del centro nazionale soccorso alpino e speleologico. Il cellulare di uno dei due continua a suonare e la cella lo ha agganciato proprio nei pressi di una zona dove ieri era caduta una slavina. 

Mobilitati nelle ricerche soccorso alpino della Guardia din Finanza con le unità cinofile, soccorso alpino del Cai e forestale. Nella zona in cui i due uomini sono stati localizzati, le condizioni meteo sono tuttora proibitive ed è marcato il rischio valanghe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *