Ritrovato il corpo di uno degli escursionisti scomparsi su Monte Pratello

E’ stato recuperato poco dopo le 14 a Monte Pratello il corpo di Fabrizio Di Giansante, 36 anni, alpinista di Penne di cui mancavano notizie da ieri insieme a Lanfranco Castiglione,di 25, appassionato di montagna di Montebello di Bertona.

Lo hanno trovato gli uomini del soccorso alpino del CNSAS, del Soccorso Alpino Guardia di Finanza (SAGF), del soccorso Alpino Forestale (SAF) da Carabinieri, Polizia e Vigili del Fuoco. 

Il corpo di Di Giansante, localizzato grazie al segnale dell’ARTVA (Apparato Ricerca Travolti Valanga), è stato recuperato sotto oltre 2 metri di neve, caduti con due valanghe.

Dei due, come si diceva non si avevano più notizie da ieri quando erano saliti sulle alture di Monte Pratello, nell’Alto Sangro, a quota 1700 metri. 

Sono state sospese poco fa le ricerche dell’alpinista pescarese Lanfranco Castiglione. Dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza si apprende che riprenderanno domani alle ore 7. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *