Droga nascosta in ascensore al Ferro di Cavallo di Pescara. La scova Jasso

Circa 120 grammi di cocaina nel vano ascensore di un condominio del Ferro di Cavallo; in un calzino scuro ed una bustina in cellophane altri 9 grammi di cocaina e 20 di eroina. E’ questo il bilancio dell’operazione congiunta che questa mattina è stata eseguita da polizia, vigili del fuoco e di personale del ‘118’ di Pescara, al Ferro di Cavallo, nel quartiere Rancitelli. Un controllo, l’ennesimo, che ha visto l’impiego, per la prima volta, di Jasso, il cane antidroga della Squadra cinofili, inaugurata proprio ieri. 

Nel corso dei controlli sono state effettuate 6 perquisizioni domiciliari, 8 perquisizioni personali e controllate 18 persone. Inoltre è stata tratta in arresto Caprini Serena, anni 22, trovata in possesso di gr. 50 circa di eroina, suddivisa in varie dosi, rinvenuta nella camera da letto della propria abitazione. Nel corso dei 19 controlli di persone sottoposte agli arresti domiciliari, è stata emessa una denuncia in stato di libertà per il reato di evasione a carico di in soggetto pregiudicato.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *