Lanciano, pensionato ai domiciliari per pedofilia

Atti sessuali e violenza sessuale su minore. Con queste accuse i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lanciano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di un pensionato di 86 anni.  Il provvedimento è stato disposto dall’Autorità Giudiziaria di Lanciano al termine dell’attività investigativa. L’uomo, residente a Lanciano, lo scorso mese di marzo, dopo aver seguito una minore di anni 14 che si recava a scuola, l’avrebbe afferrata al braccio simulando con la lingua un gesto “libidinoso”. 

Il pensionato è stato posto agli arresti domiciliari. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *