Due rotatorie per rendere più sicura la Lanciano-Fossacesia

Gli interventi erano attesi per rallentare il traffico lungo la ex Strada Statale 524 che collega Lanciano e Fossacesia, teatro di numerosi incidenti, anche mortali. Adesso arriva la notizia ufficiale: hanno preso il via con la costruzione della prima rotatoria, all’altezza di Mozzagrogna, che proseguiranno poi con la realizzazione dell’altra, a Villa Romagnoli. I due rondò saranno completati prima dell’arrivo della nuova stagione estiva, quando la strada conoscerà un notevolissimo aumento della circolazione. 

L’annuncio è stato dato dal presidente della Provincia di Chieti, Enrico Di Giuseppantonio e dall’assessore alla Viabilità, Antonio Tavani. “Abbiamo messo in cantiere un intervento molto atteso e che comporterà notevole benefici per la circolazione lungo un’arteria molto trafficata. In particolare grazie all’eliminazione del semaforo all’altezza di Mozzagrogna si eviterà il formarsi di lunghissime code di auto e l’inevitabile rallentamento del traffico veicolare, con notevoli benefici anche per l’ambiente dal momento che le lunghe code di auto ferme riversano i loro scarichi nell’ambiente circostante. Ma, soprattutto, i lavori renderanno più sicura una strada che è stata teatro di troppi incidenti”.

La spesa complessiva per le due opere è di 1,5 milioni di euro. E’ previsto il rifacimento del tratto di strada compreso fra le due rotatoria e la realizzazione di una pista ciclabile. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *