Tre rapine in mezza giornata: poi la loro auto si ribalta nella fuga e vengono acciuffati

Due uomini armati di pistola hanno messo a segno una rapina, questa mattina, 

Erano a bordo di un’auto grigia con la quale hanno tentato di allontanarsi dopo aver  fallito il terzo colpo della giornata in altrettanti uffici postali. La loro macchina si è ribaltata vicino a un centro commerciale di San Giovanni Teatino e il cerchio delle forze dell’ordine si è chiuso.

Ci sono pochi dubbi sul fatto che i due siano siano gli autori della rapina messa a segno poco prima delle 10 di questa mattina alle poste di via Duca degli Abruzzi, a Francavilla al mare. Volto coperto da passamontagna i due sarebbero entrati da una porta che si trova sul retro dello stabile che è stata forzata. Bottino, 8.000 euro.

Verso le 11, altro colpo nell’ufficio postale di via Monte Faito, a Pescara. Stavolta è comparsa un’arma, una pistola sotto l minaccia della quale si sono fatti consegnare circa 1500 euro.

Alle 13, la terza rapina, in via Monte Faito a Pescara. Ma a quell’ora l’ufficio postale era già chiuso, quindi i due, braccati da polizia e carabinieri, si sono dati alla precipitosa fuga. Troppo precipitosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *