Vasto, spacciava davanti lo stadio Aragona: arrestato

Dava appuntamento ai suoi “clienti” davanti al campo sportivo di Vasto Marina dove, ieri sera, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Vasto lo hanno fermato. L’uomo, un pregiudicato del posto di 33 anni, da giorni era tenuto sotto controllo dagli uomini dell’Arma che, grazie all’attenta collaborazione dei cittadini, erano venuti a conoscenza che l’area antistante il campo sportivo spesso era luogo di ritrovo di tossicodipendenti. Il pregiudicato, disoccupato, è stato trovato in possesso  di 2 grammi di hashish ma i militari, certi della illecita attività da lui svolta, hanno esteso il controllo anche nella sua abitazione recuperando così, nel bauletto del suo scooter parcheggiato in garage, altri 623 grammi di hashish ed un bilancino di precisione. Il 33enne, arrestato con l’accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Vasto è stato tradotto presso la locale casa circondariale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *