Trema la terra nel Lazio e in Abruzzo

Scossa di terremoto a Frosinone. Trema la terra nel Lazio e in Abruzzo. Il movimento sismisco, registrato alle 22,20, della durata di una decina di secondi,  è stata avvertita lungo la costa abruzzese, soprattutto agli ultimi delle abitazioni. Paura anche nel Molise, soprattutto in provincia di Isernia. Al momento non si segnalano danni a cose e persone. L’epicentro è stato individuato tra Isola Liri e Sora.

Il terremoto è stato avvertito nella Marsica: a Trasacco e nei centri della Valle del Roveto molta gente è uscita dalle abitazioni e si riversata nelle strade.

Oltre alla scossa di Sora ne sono seguite delle altre: una replica a distanza di un’ora di magnitudo 2.3 sempre in Ciociaria, altre si sono registrate nell’aquilano alle 2 della notte scorsa di magnitudo 3.7, seguita da altre tre scosse di 2.3, 2.7 e 2.3 rispettivamente. Gente per strada nel capoluogo ma non si lamentano danni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *