Alla Hydro la UILM di Chieti vince le elezioni della R.S.U.

La UILM di Chieti, conquistando 3 R.S.U. su 5, si conferma prima organizzazione sindacale nello stabilimento norvegese della Hydro di Atessa. Sui 5 rappresentanti sindacali da eleggere 3 spettano alla Uilm, 1 alla Fim, 1 alla Fiom e sono così ripartiti: collegio operai 2 R.S.U. alla Uilm, 1 alla Fim  e 1 alla Fiom; collegio impiegati 1 R.S.U. alla Uilm. Tra i 148 votanti nei 2 collegi operai e impiegati: la  lista Uilm Uil ha preso 60 voti, la lista Fiom Cgil 49,  la lista Fim Cisl 37 e  2 sono le schede nulle. La difesa del lavoro e dell’occupazione sono tra le priorità dell’azione sindacale della Uilm in tutta la provincia di Chieti. I dipendenti della Hydro hanno premiato i rappresentanti della nostra organizzazione sindacale, soprattutto per il lavoro svolto nel corso di questi anni in cui l’azienda è stata trascinata nella crisi del settore dell’edilizia, causa principale del tracollo del mercato dell’alluminio in Italia. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *