Comune di Chieti e Camera di Commercio insieme per valorizzazione il centro storico della città

L’Amministrazione comunale di Chieti, di concerto con le associazioni di categoria, ha deciso di aderire al progetto di marketing urbano per la valorizzazione del centro storico proposto dalla Camera di Commercio di Chieti attraverso il quale sono stati individuati alcuni possibili interventi volti a creare una forte identità territoriale nella rete distributiva e nelle filiere produttive che vi insistono. Dopo una prima fase di studio, avviata dalla precedente amministrazione, che ha evidenziato le priorità ed analizzato le caratteristiche delle imprese commerciali, nonché le peculiarità del territorio in questione, l’esecutivo del Sindaco Di Primio è riuscito a dare concretezza ad un accordo di programma il cui obiettivo principale è quello di dare nuova vitalità alle attività economiche ubicate nella parte alta della città ed incentivarne la costituzione di nuove.  

“Soggetto capofila è la Camera di Commercio di Chieti – ha spiegato l’Assessore alle Attività Produttive, Antonio Viola – che opererà con risorse proprie nella misura di 70.000,00 euro in compartecipazione con l’amministrazione che impegnerà ulteriori 70.000,00 euro, somma rilevante se si considera il gravissimo e straordinario momento di crisi economica che stiamo attraversando. Il progetto prevede la creazione di un marchio unitario che rappresenti ed identifichi l’offerta commerciale del centro storico da supportare con un’adeguata comunicazione che sia realmente di sostegno ai consumi ed agli acquisti in maniera coordinata. Sarà data particolare importanza ad aspetti che riguardano l’arredo urbano, la toponomastica e la cartellonistica. Nell’immediato, l’amministrazione comunale intende, inoltre, intervenire per ripristinare nel Centro Storico gli stalli con relative colonnine al fine di riportare il servizio taxi anche nella parte alta della Città che ne è attualmente priva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *