Richard Hargreaves, comandante Compagnia B, 4° Battaglione Paracadutisti della British Army, ritorna a Orsogna

Il Maggiore inglese Richard Hargreaves, comandante durante la Seconda Guerra mondiale della Compagnia B, 4° Battaglione Paracadutisti della British Army, che combattè negli aspri scontri sul fiume Sangro e alle pendici della Majella sino alla fine del marzo 1944, decorato con la Military Cross, sarà ospite della comunità di Orsogna nel pomeriggio di domani, sabato 30 marzo.

Per l’apporto dato alla durissima battaglia di Orsogna che, tra la fine del 1943 e la primavera del 1944, rase al suolo l’intero centro abitato, la 2ª Brigata Indipendente Paracadutista fu insignita della prestigiosa decorazione “Battle Honours per il Parachute Regiment”. La stessa Orsogna è presente sulla Battle Flag del Parachute Regiment e campeggia nell’Honours Wall presso le attuali sedi della 16th Air Brigade, British Army.

Hargreaves sarà accompagnato dal ricercatore e archivista Francesco Di Cintio, insieme al quale è in programma la realizzazione di un documentario sul dispiegamento dei reparti aviotrasportati britannici in Abruzzo durante l’ultimo conflitto bellico.

Gli ospiti saranno accolti dal sindaco di Orsogna, Alessandro D’Alessandro, e dalle altre autorità cittadine presso il Parco della Rimembranza. Presenti, tra gli altri, il vice sindaco, Vincenzo Cicolini, l’assessore comunale Anna Bucci, il consigliere provinciale Fabrizio Montepara, il comandante dei Vigili Urbani, Lorenzo Di Pompo, e il capogruppo degli alpini di Orsogna, Luigi Garzarella.

In piazza Mazzini il Maggiore Hargreaves incontrerà alcuni componenti dell’associazione “Il Teatro di Plinio” presieduta da Vittorio Pace. Saranno effettuate alcune riprese video, in particolare dal Belvedere Vecchio che si affaccia sulla vallata teatro degli scontri con le truppe tedesche nel 1943/44.

Al termine si terrà una breve cerimonia in Municipio alla presenza degli Amministratori comunali e dei cittadini, con la consegna di alcuni ricordi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *