Operazione di polizia nei quartieri Fontanelle e San Donato: due arresti

Due persone arrestate in esecuzione di ordini di carcerazione e un’auto rubata recuperata. Sono alcuni dei risultati servizio disposto dal questore di Pescara Paolo Passamonti ed eseguito questa mattina dalla polizia nei rione popolare detto ‘ferro di cavallo’, in via Tavo, per poi estendersi nel quartiere di Fontanelle e a San Donato, a Pescara. Al servizio hanno partecipato anche le unita’ cinofile antidroga della questura. Sono state eseguite, tra l’altro, 6 perquisizioni domiciliari e sono state controllate 22 persone sottoposte agli arresti domiciliari. 

I due arrestati sono Liliana Mosca, 51 anni, pescarese, che deve espiare la pena di un anno, 7 mesi e 24 giorni di reclusione poiché riconosciuta colpevole del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, e Alfredo Caprari, 54 anni, pescarese, dovendo espiare la pena di 2 anni, 2 mesi e 20 giorni di reclusione per il reato di rapina aggravata in concorso, commesso circa 11 anni fa. 

Un arresto anche a Montesilvano, da parte dei carabinieri, in esecuzione dell’ordinanza del Tribunale di Milano emessa nei confronti di una donna di 44 anni che deve scontare la pena residua di 11 mesi di reclusione per il reato, commesso a Milano, di occultamento/distruzione di documenti contabili e associazione per delinquere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *