Entro il 30 giugno PEC obbligatoria per le 17mila ditte individuali della provincia de L’Aquila

Una Casella di Posta Elettronica Certificata (PEC) gratuita per tre anni a tutti i titolari di imprese individuali che richiederanno il Kit di Firma Digitale Postecert nell’ufficio Posteimpresa di Sulmona (Piazza Brigata Maiella) e negli sportelli Posteimpresa di L’Aquila V.R. (via della Crocetta) e Avezzano Centro (via C. di Vittorio Veneto). 

E’ questa l’offerta di Poste Italiane rivolta alle imprese e ai professionisti in vista del 30  giugno prossimo, data in cui la Pec, indispensabile per comunicare con la Pubblica Amministrazione, diventerà obbligatoria anche per le 17mila ditte individuali che operano nella provincia dell’Aquila. 

PEC e Firma Digitale Postecert consentono infatti di firmare e inviare i documenti elettronici con pieno valore legale e in totale sicurezza.

In un’unica offerta completa e conveniente Poste Italiane fornisce il Kit di firma digitale e gratuitamente anche una casella di Pec base  della durata di 3 anni, con 1 GB di spazio disponibile e dominio @pcert.postecert.it.

Grazie al dispositivo di Firma Digitale sarà possibile completare l’obbligo normativo comunicando l’indirizzo di posta elettronica al Registro delle Imprese direttamente dal proprio PC. Il Kit di Firma Digitale Postecert, acquistabile al costo di 36euro più IVA, comprende, oltre alla Smart card con Certificato di firma qualificata e Certificato di autenticazione/cifratura validi per 3 anni, anche un lettore di smart card e il software FirmaOK!gold.

Le imprese individuali e le circa 14mila imprese in forma societaria della provincia dell’Aquila, iscritte al Registro delle imprese o all’Albo delle imprese artigiane, nonché i professionisti iscritti in Albi ed Elenchi, grazie alla promozione Postecert potranno mettersi in regola con un risparmio in termini di tempo e di costi rispetto a un processo tradizionale. 

PEC e Firma Digitale sono gli strumenti di un ufficio digitale sempre a portata di mano: con la Firma Digitale è possibile firmare ad esempio bilanci e atti societari, fatture elettroniche o comunicazioni all’Agenzia delle Entrate e alle Camere di Commercio; grazie alla PEC si possono inviare e ricevere comunicazioni di diverso tipo come contratti, ordini, fatture, documenti relativi a gare d’appalto e comunicazioni ufficiali.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare il sito www.poste-imprese.it o rivolgersi all’800.160.000.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *