Da Pescara su Vienna: si rievoca il volo di d’Annunzio

In occasione del 150/esimo anno dalla nascita di Gabriele d’Annunzio, domenica 21 aprile, a partire dalle 14, l’associazione PVI-Piloti Virtuali Italiani, in collaborazione con l’AeroClub L’Aquila Virtual e Fly Story, rievocherà virtualmente il volo su Vienna, fortemente voluto dal Vate nel 1918. Il decollo degli equipaggi virtuali si svolgerà all’interno dell’aerostazione dell’aeroporto d’Abruzzo, oltre che dagli aeroporti altresì virtuali di: Il Vittoriale degli Italiani – Gardone Riviera (BS); Museo dell’Aeronautica Gianni Caproni – Trento; Museo dell’Aria e dello Spazio – San Pelagio (PD); Museo Storico dell’Aeronautica Militare – Vigna di Valle, Roma; Museo “Francesco Baracca” – Lugo di Romagna (RA); Sala Consiliare del Comune di Casale Monferrato (AL). I piloti virtuali “s’alzeranno in volo” per raggiungere in formazione Vienna. Il volo verrà replicato utilizzando il simulatore Microsoft Flight Simulator X e il modello dell’Ansaldo S.V.A creato da Manuele Villa. Il tutto sortendo un effetto realistico attraverso il simulatore di volo. I piloti si avvarranno inoltre di modalita’ di navigazione dell’epoca, ovvero: volo a vista, utilizzo di bussola e orologio e conduzione esclusivamente manuale del velivolo. La simulazione sarà supportata dalla proiezione di immagini, accompagnate dalla voce di piloti virtuali che narreranno curiosità e aneddoti legati ad un’impresa storica ancora oggi memorabile.

L’evento rientra nel programma delle iniziative culturali coordinate dal Vittoriale degli Italiani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *