Vigilanza Privata Metrosistemi, i lavoratori in sciopero il 22 e 23 Aprile 2013

I lavoratori dell’Istituto di Vigilanza Privata Metrosistemi srl hanno cumulato 5-6 stipendi arretrati, tra mensilità, tredicesima e quattordicesima, non hanno ricevuto le buste paga delle relative mensilità non percepite, non hanno la copertura dei versamenti contributivi da circa 1 anno, e ciononostante hanno continuato a lavorare, con enorme senso di responsabilità, ai limiti della legalità, se non oltre i limiti, ragion per cui abbiamo anche chiesto interventi e accertamenti direttamente alla Prefettura, alla Questura, e all’Ispettorato del Lavoro. 

“Ad oggi non abbiamo ricevuto alcun riscontro da parte delle Istituzioni, presso le quali ci siamo recati in numerose occasioni denunciando le gravi inadempienze dell’Azienda. Abbiamo inoltre denunciato alle Istituzioni il grave stato di disagio dei lavoratori, nonché le nostre preoccupazioni legate in alcuni casi anche alla disperazione di diverse GPG alle quali l’atteggiamento dell’Azienda, ma anche il disinteresse delle Istituzioni, stanno togliendo anche le condizioni di sostentamento per il soddisfo dei bisogni primari, nonché la dignità di donne e uomini, nonché di lavoratori. La FILCAMS CGIL di Pescara e i lavoratori sono stati costretti a proclamare n. 2 intere giornate di sciopero per il 22 e 23 Aprile 2013, 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *