Ricostruzione de L’Aquila: ok dal Consiglio dei Ministri

L’Aquila può guardare con maggior fiducia al domani. Dopo tante attese, il consiglio dei ministri, con il decreto approvato oggi, ha dato il via libera ad alcune misure per consentire la prosecuzione dell’assistenza alla popolazione della Regione Abruzzo colpita dal sisma del 6 aprile 2009, nonché per favorire la ricostruzione anche attraverso attività straordinarie di demolizione e abbattimento di edifici pericolanti e rimozione delle macerie. E’ quanto si legge nel comunicato di Palazzo Chigi.

Insomma, si può procedere e le barriere che c’erano ancora da superare pare siano state rimosse

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *