Vasto, i carabinieri arrestano giovane di 26 anni. Sarebbe lui l’autore di alcuni incendi dolosi nella città

Ha 26 anni, è di Vasto  di Vasto e ora è in carcere, e sarebbe il responsabile di incendi dolosi avvenuti tra agosto 2012 e marzo 2013 nel vastese. Condizionale d’obbligo, anche se i sospetti che B.N. sia l’autore degli atti vandalici sono più d’uno. Dal pomeriggio di ieri è in carcere, a Vasto, dopo essere stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare, arrivata in seguito ad accurate indagini svolte dai carabinieri della Compagnia di Vasto. I militari dell’Arma, tra investigazioni classiche, con l’uso di tecnologie e grazie ad alcune testimonianze, sono riusciti a identificare il giovane. A quel punto il rapporto alla Procura e il conseguente provvedimento restrittivo, eseguiti ieri, nell’abitazione del giovane. Ora s’aspetta l’interrogatorio di garanzia per saperne di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *