A Vasto incontri culinari con il pesce “povero” e i prodotti stagionali degli orti

Sarà lo Chef e Gourmet Marianna De Palma a proporre a Vasto tre incontri culinari dal titolo “La primavera nel piatto: tra mare e gli orti del vastese”. L’esperta ed innovativa Marianna proporrà pietanze attraverso le quali ci guiderà alla scoperta di una “primavera gastronomica” sostenibile e, allo stesso tempo, gustosa. La condotta Slowfood di Vasto, di cui è referente Raimondo Pascale, è da sempre sostenitrice della campagna “mangiamoli giusti: i pesci da mettere nel piatto e quelli da lasciare nel mare”. 

Quest’anno la condotta organizza un’iniziativa di tipo didattico- gastronomico che vede come protagonisti il pesce cosiddetto “povero” e i prodotti stagionali degli orti. Gli incontri sono fissati per venerdì 3 maggio (cena), venerdì 17 maggio (cena) e domenica 26 maggio (pranzo) presso la Pizzeria-piccola Osteria “Il Signore di Graz”, sulla Loggia Amblingh. Tre giornate con tre diversi menù, ciascuno dedicato ai prodotti della primavera. Il primo dei tre appuntamenti vede come protagonisti, assieme al pesce, il carciofo di Cupello ed i vini Colle Moro. Nel secondo e terzo incontro didattico-gastronomico, saranno messi in risalto il gusto delle fave, dei piselli, delle zucchine e dei fiori di zucca del territorio vastese. Anche i dessert proposti saranno rigorosamente realizzati con prodotti a km 0.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *