Vertenza Sixty: il 6 maggio presidio dei lavoratori davanti alla Provincia di Chieti

Un presidio delle lavoratrici e dei lavoratori della Sixty spa si terrà lunedì 6 maggio, dalle ore 9:30,  dinnanzi alla sede della Provincia per richiamare nuovamente l’attenzione su una vertenza che stà segnando centinaia di lavoratori, le loro famiglie e l’intero territorio,  già drammaticamente colpito da crisi e chiusure aziendali. Lo hanno annunciato Cgil, Cisl e Uil. Oltre alle prospettive future ancor oggi molto approssimative, che comunque lasceranno senza lavoro la gran parte delle attuali maestranze, si pone come drammatica emergenza il tema dell’anticipazione della Cigs. Non abbiamo notizie positive in tal senso da parte del Giudice Delegato e la scadenza del 12 aprile ( entro quella data la Sixty in passato procedeva all’anticipazione) è terribilmente vicina. Avere risposte certe, immediate e positive sull’anticipazione,  eviterebbe a centinaia di lavoratori ed alle loro famiglie già segnate da mesi durissimi e con scarse prospettive occupazionali, di cadere nel dramma della disperazione e dell’indigenza.  E’ assolutamente necessario avere una risposta positiva,  per poter governare,  per quanto possibile,  un disagio ed una rabbia crescente che purtroppo registriamo quotidianamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *