Notte di coltelli al quartiere Rancitelli: scoppia lite, ferito all’addome uomo di 30 anni

Scorre ancora sangue nel quartiere Rancitelli. La notte scorsa, un pescarese di trent’anni, C.R, è stato accoltellato di striscio all’addome poco dopo l’una in via Tavo. Il ferimento sarebbe avvenuto  al culmine di una lite scoppiata con un’altra persona, che è poi fuggita. L’uomo, subito soccorso dai sanitari del 118, è stato trasferito in ospedale dove si trova ora ricoverato in osservazione anche perché nella colluttazione con il suo aggressore, il giovane è stato colpito anche alla testa. La prognosi è di sette giorni. Ascoltato dagli investigatori, il ferito ha cercato di sminuire i fatti, dicendo di non conoscere la persona che l’ha ferito. L’accoltellatore è fuggito ed ora è ricercato dalle forze dell’ordine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *