Pescara ha ricordato il primo treno Ancona-Castellamare

12 maggio 1863, per la prima volta, si tenne a battesimo l’inaugurazione della tratta ferroviaria Ancona-Castellamare. 12 maggio 2013, a Pescara si è ricordato quell’evento sul binario 1 della Stazione ferroviaria sul quale, a 150 di distanza, è arrivato il ‘Treno della Commemorazione’, un treno a vapore, storico, partito da Ancona, e che ha toccato tutte le città della costa adriatica, per portare il proprio saluto e rivivere un pezzo di storia. 

L’evento è stato salutato dal sindaco di Pescara, Luigi Albore Mascia, presenti anche il consigliere comunale e storico Licio Di Biase, il consigliere Pdl Armando Foschi, il sindaco di Pineto Luciano Monticelli e il sindaco di Montesilvano Attilio Di Mattia con assessori e consiglieri. Erano tutti sul treno a vapore, organizzato dalla Fondazione PescarAbruzzo nell’ambito delle celebrazioni per i 150 anni della Ferrovia pescarese. Ad attendere a Pescara il convoglio, l’assessore alla Cultura Giovanna Porcaro ha atteso sul binario il ritorno della delegazione.

150 anni dall’inaugurazione della tratta ferroviaria Ancona-Castellamare, due anni dopo l’unificazione dell’Italia, e 150 dalla nascita di Gabriele d’Annunzio. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *