Violenza sessuale su minore: il tribunale di Lanciano assolve insegnate

Il fatto non sussiste. Questa la formula pronunciata dai giudici del tribunale di Lanciano nei confronti di Simon Turton, 46 anni, insegnante madrelingua d’inglese, arrestato il 7 dicembre scorso dalla Polizia di Lanciano con l’accusa di violenza sessuale su minore.

L’insegnante, difeso dagli avvocati Nicla D’Angelo e Gigliola Natale del foro di Lanciano, è stato assolto dopo due udienze dall’accusa di violenza sessuale ai danni di una minore, figlia di amici di famiglia. I genitori della bimba hanno deciso di non costituirsi parte civile nel processo. L’indagine era partita dopo una segnalazione del Telefono Azzurro al pm del tribunale di Lanciano, Rosaria Vecchi, che ha sostenuto l’accusa nell’inchiesta. La bimba è stata sentita nel corso di un incidente probatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *