Al via il primo concorso fotografico “La Baronia di Carapelle”

L’Associazione Culturale “I Viaggiatori nel Parco” bandisce il primo concorso fotografico dal titolo “La Baronia di Carapelle”, allo scopo di promuovere e valorizzare il patrimonio naturalistico, culturale ed artistico del distretto “Terre della Baronia” del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.

Il tema del concorso è “Il paese e la montagna” – Natura, Arte e Cultura. Le opere devono avere come soggetto uno dei borghi o il patrimonio naturalistico del distretto del Parco Nazionale conosciuto con il nome di “Terre della Baronia”, evidenziandone uno dei seguenti aspetti: natura, arte, cultura.

La partecipazione prevede una quota di € 5,00 per ciascuna fotografia inviata.

Domenica 9 giugno, al termine della procedura di valutazione ad opera di una giuria di esperti, verranno designati tre vincitori, ai quali verranno assegnati i seguenti premi: 1° classificato – 250,00 euro; 2° classificato – una cena per due presso un locale tipico; 3° classificato – una fornitura omaggio di prodotti tipici del Parco Nazionale.

La giuria sarà presieduta dal Prof. Danilo Balducci, fotografo aquilano di fama internazionale e professore di fotografia all’accademia delle Belle Arti. I vincitori e tutti i partecipanti vedranno le loro foto esposte nella mostra fotografica organizzata a Santo Stefano di Sessanio presso la sede dell’Associazione. Inoltre, in occasione del Concorso e solo su prenotazione, sabato 8 giugno il Prof. Balducci terrà un workshop fotografico nel suggestivo scenario della Rocca di Calascio. Il programma prevede una sessione fotografica lungo il sentiero che conduce alla Rocca e, al termine della mattinata, un gustoso aperitivo a base di prodotti tipici, durante il quale verranno esaminate e corrette le foto scattate.

La foto migliore del workshop verrà, inoltre, premiata con un cesto di prodotti tipici come foto fuori concorso durante la premiazione del 9 giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *