Al convento di S. Pasquale ad Atessa “Sete di verità”

“Sete di verità”, questo il titolo dell’iniziativa firmata “Glemad eventi”, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Atessa,  che si terrà domani, dalle ore 12 in poi, presso il parco naturale del convento di S. Pasquale ad Atessa. Saranno più di venti i produttori, tra abruzzesi e non, che daranno la possibilità ai visitatori che vorranno immergersi nel paradiso verde di S. Pasquale, location scelta per il silenzio e la pace che rendono il luogo unico e incline alla meditazione, di degustare vini naturali. La sintonia tra uomo e natura sarà il vero leit motiv della seconda edizione di “Sete di verità”, singolare evento che lega la natura selvaggia e incontaminata dell’entroterra abruzzese a gustosi vini provenienti dalle più ambite cantine nazionali. 

Il presidente dell’associazione ideatrice della manifestazione“Glemad eventi”, Luca Bevilacqua, ringraziando l’amministrazione comunale e tutti i  ragazzi dell’associazione che si sono spesi per la realizzazione dell’evento, spiega come “Sete di verità” nasca dalla profonda passione per i vini e per il territorio.

“Glemad eventi – dice Bevilacqua – è un’associazione culturale no profit che vuole promuovere la Val di Sangro e  le sue peculiarità enogastronomiche, senza però dimenticare le carenze di un territorio che in alcuni ambiti, come quello sociale, ha bisogno di aiuto. Ecco perchè la nostra realtà associativa si spende per sostenere, attraverso raccolte fondi, iniziative di carattere sociale che vadano a colmare le lacune della nostra terra”. “Senza mai perdere di vista – aggiunge – il nostro obiettivo principale, la promozione della cultura enogastronomica abruzzese”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *